Cerca in

Casablanca: una città tutta da scoprire

http://www.cruisefriend.com/media/reviews/photos/thumbnail/800x400c/bd/93/96/casablanca-una-citta-tutta-da-scoprire-57-1396365117.jpg

La maggior parte dei viaggiatori che capita a Casablanca ci resta giusto il tempo necessario per prendere il treno successivo o per la sosta obbligatoria del proprio aereo. Ma questa città merita molto di più di una veloce toccata e fuga.

Rinomata soprattutto per il film hollywoodiano omonimo, che la descrisse come decadente e corrotta, Casablanca in realtà è tutto l’opposto. Capitale economica del paese, enorme e sgargiante metropoli dov’è più facile veder passeggiare tra le vie persone vestite eleganti che con i tipici mantelli marocchini.

Sicuramente non è una città dalla forte attrattiva turistica per monumenti. Indubbiamente la Moschea di Hassan II merita una visita, una delle più grandi al mondo con i suoi 200m di altezza e la Medina, ossia la città vecchia. Quest’ultima risale a poco più di 100 anni fa, nonostante le mura siano più antiche. Molto piccola e pedonabile, un groviglio di viuzze a tratti un po’ fatiscenti, dove risulta a volte difficile orientarsi.

Lungo il suo lato settentrionale, di fronte al porto, la Medina termina con un bastione fortificato conosciuto come Sqala. Al tramonto, vi è la possibilità di raggiungere il marabutto di Sidi Bou Abderrahmane, villaggio raggiungibile solo con la bassa marea. Questa costa è la dépendance balneare di Casablanca. Vi sono piscine e spiagge pubbliche o private. Andare lì per ammirare il tramonto o godersi il fresco su una terrazza è un classico.

 

Il quartiere che rispecchia di più la modernità di Casablanca è Mâarif, un’ex zona povera, situata ad ovest del parco della Lega Araba, che si è trasformata in poco tempo in uno dei quartieri più in della città. Le vie della zona sono piene di negozi di lusso e di locali alla moda, dominati dalle torri gemelle del Twin Center.

Casablanca è una città cosmopolita, e poco estremista dal punto di vista religioso, rispetto al resto del Marocco. Qui, contrariamente alla religione araba che impone il velo, si possono trovare con molta più facilità donne con i capelli al vento.

CruiseSuggest

  • Per assaporare al meglio il cibo tipico marocchino, si consiglia di provare la cucina dello SQALA Restaurant, affacciato sulle fortificazioni all’interno delle mura della Medina.
  • La spiaggia non è molto piacevole, piena di beach clubs e piscine dall’aria poco allegra, tanto cemento ed un po’ di spazi desolati.
  • Nella zona delle Corniche i giovani bene della città amano trascorrere le loro serate estive tra i locali e i ristoranti alla moda della zona.
  • A Casablanca il clima non è mai rigido, ma nemmeno si raggiungono i picchi di caldo. D’estate però, a causa dell’umidità, si amplifica la sensazione di calore.

Commenti

To write a review please register or
Il Marocco è ricco di fascino, sapori e colori che ti catturano.
Casablanca merita di essere vista, un tour panoramico in questa città e ne rimarrete affascinati, di sera poi la prospettiva cambia, le luci notturne ti mostrano la città in una veste diversa e ancor più suggestiva.
felice Commentato da felice , 30 Settembre, 2014
Ultimo aggiornamento: 30 Settembre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni (1)

Il Marocco è ricco di fascino, sapori e colori che ti catturano.
Casablanca merita di essere vista, un tour panoramico in questa città e ne rimarrete affascinati, di sera poi la prospettiva cambia, le luci notturne ti mostrano la città in una veste diversa e ancor più suggestiva.

Trovi utile questa opinione? 
To write a review please register or
 

Hai una domanda?

Cruisefriend ti mette a disposizione un forum di discussione dedicato. Non sei mai stato in crociera? Hai dei dubbi? Chiedi agli altri utenti di Cruisefriend!


×