Cerca in

Istanbul un ponte tra continenti

http://www.cruisefriend.com/media/reviews/photos/thumbnail/800x400c/36/d0/d6/istanbul-un-ponte-tra-continenti-22-1403000380.jpg

Istanbul è l'unica metropoli al mondo appartenente a due continenti: Europa e Asia. Grazie alla sua posizione strategica, posta al crocevia fra Mar Mediterraneo e Mar Nero, ha controllato per lungo tempo il commercio lungo la via della seta. Le numerose moschee e il Gran Bazar donano a Istanbul un fascino tutto mediorientale che conquista e rapisce il visitatore.

L’eredità architettonica dell'impero turco è presente soprattutto nelle spettacolari moschee, negli eleganti minareti, nei bazar e negli antichi hammam, i “bagni turchi”.

 

Nel dinamico quartiere Beyoglu si trova Piazza Taksim, una delle più grandi e frequentate di Istanbul: originariamente la piazza era un grande serbatoio che raccoglieva l’acqua per tutta la città; presso la piazza si trova anche l’interessante Galleria d’arte di Taksim, che espone preziosi dipinti di artisti turchi e importanti mostre temporanee.

 

La strada più famosa di Istanbul è la Grande Rue de Pera con numerose boutique internazionali e attraenti locali.

 

Piazza Sultanahmet Meydani, invece, è una grande piazza con un bel giardino e ospita i famosi monumenti divenuti simboli di Istanbul: la Basilica di Santa Sofia, la grande chiesa di Giustiniano, la Moschea Blu, la Cisterna sotterranea della Basilica e l’Ippodromo romano.

 

La Basilica di Santa Sofia venne costruita per ordine dell'imperatore Giustiniano e passò dall’essere sede patriarcale greco-ortodossa, cattedrale cattolica, poi moschea, infine museo dal 1931. Notevole la Loggia dell'Imperatrice che si trova al centro della galleria superiore della Basilica da dove l'imperatrice e la sua corte potevano seguire la cerimonia; esemplare la presenza del mihrab, una sorta di nicchia posta nell'abside dove sorgeva l'altare che indica l’esatta direzione della Mecca.

 

Proprio di fronte alla Basilica di Santa Sofia c’è la Moschea Blu che, con i suoi imponenti minareti, venne realizzata dal sultano Ahmet I per competere con la bellezza e la grandiosità dell’opera di Giustiniano. Il nome le deriva dalle 21.043 maioliche di Iznik dalle diverse tonalità di azzurri e blu che ricoprono all’interno pareti, colonne e archi.

 

Tra la Moschea Blu e Santa Sofia si trova la Cisterna di Giustiniano, scoperta da qualche decennio, a 3 metri sotto terra. Fatta costruire nel sesto secolo d. C. da Giustiniano quale riserva d'acqua per la città, si presenta come una grande basilica sotterranea, formata da circa 300 colonne sormontate da capitelli greci e romani immerse nell'acqua.

 

La torre di Galata, a 140 metri sopra il livello del mare, era l'edificio più alto della città quando venne edificata; oggi sulla torre vi sono un ristorante e un night club, e da una balconata circolare è possibile ammirare un panorama spettacolare di Istanbul e del Bosforo.

 

Un altro complesso degno di interesse è il Palazzo Topkapi, che attualmente è un’area museale che conserva manufatti provenienti dal tesoro del sultano.

 

Una delle attrazioni che sicuramente rendono unica questa meravigliosa città è il Grand Bazar. Questo enorme mercato annovera migliaia di negozi in cui acquistare tappeti fatti a mano, oggetti di ceramica e meravigliosi gioielli, mentre il Bazar egizio è una fonte inesauribile di spezie e frutta. Mi raccomando alle contrattazioni!

CruiseSuggest

  • Per visitare la Moschea Blu è obbligatorio lasciare le scarpe fuori (è bene portare un paio di calzini per girare in tranquillità) e le donne sono invitate a coprirsi il capo con foulard.Per servirsi dei Bagni turchi c’è da pagare un prezzo elevato, bisogna acquistare il sapone e lasciare una mancia.
  • Piazza Taksim è uno dei luoghi di ritrovo degli abitanti di Istanbul, soprattutto giovani, grazie alla presenza di numerosi ristoranti, pub e discoteche.
  • Il sultano aveva una loggia privata al piano superiore della Moschea Blu che poteva essere raggiunta direttamente a cavallo.
  • Al parco Miniatürk ci sono le miniature degli edifici turchi e ottomani più famosi.
  • La colonna sudante di Santa Sofia “esaudisce” i desideri e la tradizione popolare le attribuisce la proprietà di curare il mal di testa e di favorire le gravidanze.
  • La Cisterna di Giustiniano è uno dei luoghi in cui sono ambientate le vicende del romanzo Inferno di Dan Brown.

Commenti

To write a review please register or
Non ci sono parole per descrivere quanta magia emani Istanbul.
Nella nostra breve sosta purtroppo abbiamo visto ben poco, ma sarà di sicuro uno spunto per un viaggio futuro.
Sono rimasta ammaliata innanzitutto dalla luminosità delle cupole delle moschee, dal contrasto del suo cielo sul Bosforo, dal canto dei muezzin, e poi dal suo fermento e vivacità.
Immancabile almeno la visita alla Moschea Blu e a piedi fino al Gran Bazar, nel quale perdersi è davvero possibile.
Bella Bella Bella!
JJCORTO Commentato da JJCORTO , 10 Dicembre, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni (18)

Non ci sono parole per descrivere quanta magia emani Istanbul.
Nella nostra breve sosta purtroppo abbiamo visto ben poco, ma sarà di sicuro uno spunto per un viaggio futuro.
Sono rimasta ammaliata innanzitutto dalla luminosità delle cupole delle moschee, dal contrasto del suo cielo sul Bosforo, dal canto dei muezzin, e poi dal suo fermento e vivacità.
Immancabile almeno la visita alla Moschea Blu e a piedi fino al Gran Bazar, nel quale perdersi è davvero possibile.
Bella Bella Bella!

Trovi utile questa opinione? 
ci sono stato qualche anno fa. Secondo me le escursioni sono tutte belle, ma tra le cose imperdibili c'è il GRAN BAZAR! Uno spettacolo che ricorderete per molto tempo.. ;-)
massimo Commentato da massimo , 27 Luglio, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni (6)

ci sono stato qualche anno fa. Secondo me le escursioni sono tutte belle, ma tra le cose imperdibili c'è il GRAN BAZAR! Uno spettacolo che ricorderete per molto tempo.. ;-)

Trovi utile questa opinione? 
Chiesa di Santa Sofia, la cisterna.. Istanbul è descritta molto bene da Dan Brown. Un bel libro.. Direi che quello più questo articolo aprono una porta nella mia mente che fa strada ad un progetto per un nuovo viaggio.

Chiesa di Santa Sofia, la cisterna.. Istanbul è descritta molto bene da Dan Brown. Un bel libro.. Direi che quello più questo articolo aprono una porta nella mia mente che fa strada ad un progetto per un nuovo viaggio.

Trovi utile questa opinione? 
Bellissima, sono appena tornata! Contattate il prezzo della corsa del taxi, vi chiederanno 90 euro, siamo arrivate a 60! Per questa cifra ci ha portate dalla stazione marittima al centro città dove ci ha accompagnate a visitare la moschea, Santa Sofia e Topkapi, il gran bazar e rientro, per il passaggio singolo al bazar chiedono 10 ma potete arrivare a 8.
Manuts Commentato da Manuts , 21 Giugno, 2014
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni (6)

Bellissima, sono appena tornata! Contattate il prezzo della corsa del taxi, vi chiederanno 90 euro, siamo arrivate a 60! Per questa cifra ci ha portate dalla stazione marittima al centro città dove ci ha accompagnate a visitare la moschea, Santa Sofia e Topkapi, il gran bazar e rientro, per il passaggio singolo al bazar chiedono 10 ma potete arrivare a 8.

Trovi utile questa opinione? 
Ad Istanbul ci starei giorni. Solo per fare acquisti. Poi loro sembrano improvvisati ed invece sono dannatamente organizzati. Comperi una cosa........ te la mandano a casa senza problemi. Fossimo anche noi così strutturati. Tu prosegui la tua vacanza tanto il tappeto o suppellettile o mobile o prodotti naturali che hai preso ti raggiungono a casa dopo pochi giorni. Istanbul è bella per tanti aspetti ma anche per questo!

Ad Istanbul ci starei giorni. Solo per fare acquisti. Poi loro sembrano improvvisati ed invece sono dannatamente organizzati. Comperi una cosa........ te la mandano a casa senza problemi. Fossimo anche noi così strutturati. Tu prosegui la tua vacanza tanto il tappeto o suppellettile o mobile o prodotti naturali che hai preso ti raggiungono a casa dopo pochi giorni. Istanbul è bella per tanti aspetti ma anche per questo!

Trovi utile questa opinione? 
To write a review please register or
 

Hai una domanda?

Cruisefriend ti mette a disposizione un forum di discussione dedicato. Non sei mai stato in crociera? Hai dei dubbi? Chiedi agli altri utenti di Cruisefriend!


×